Marco Trovato
Reporter Indipendente


Articoli
  Attualita'
Solidarieta'
Societa'
News



ARTICOLI

 
COSMESI AFRICANA

I prodotti d'importazione per la bellezza

Dalla vaniglia al karitè, dal katafray alla kigelia: nuovi e vecchi estratti naturali scoperti dall'industria cosmetica

L’industria cosmetica punta sull’Africa. Il katafray, un legno che si trova nelle foreste del Madagascar, usato dalla popolazione locale per combattere reumatismi e infiammazioni cutanee, è diventato un ingrediente prezioso per le creme che difendono la pelle. Sempre in Madagascar, Chanel coltiva la vaniglia planifolia, i cui frutti regalano alla cute luminosità e idratazione. E come non citare l'olio di Argan del Marocco o il burro di karité, impiegato da millenni nella farmacopea dei popoli del Sahel? Il primo, ricco di vitamina E, viene commercializzato come antirughe grazie alla sua azione antiossidante. Il karité, invece, si trova ormai in molteplici confezioni che promettono di proteggere la pelle dall'aggressività del sole e dall'invecchiamento precoce.
Ma l’ultimo ritrovato è la kigelia africana: un albero della savana usato dagli sciamani per curare i dolori articolari e i morsi di serpente. La Collistar ha scoperto che i suoi frutti sono ricchissimi di bioflavonoidi, ideali per la tonicità e l’elasticità della pelle, affidandogli l'azione rassodante intensiva della Crema Seno Push-up.



Tutti i diritti sono riservati.
E' vietata la riproduzione, anche parziale, dei testi e delle immagini, senza l'autorizzazione scritta dell'autore.
E-mail: info@reportafrica.it.
Realizzato da www.kridea.com.
Elenco Totale Articoli

Warning: getenv() has been disabled for security reasons in /var/www/www.reportafrica.it/articoli.php on line 286