Marco Trovato
Reporter Indipendente


Articoli
  Attualita'
Solidarieta'
Societa'
News



ARTICOLI

 
NAIROBI, CAPITALE DEI VEGETARIANI

Il Kenya che non ti aspetti




A fare notizia a Nairobi, di recente, è stata una donna che i media keniani hanno battezzato “Lady Lattuga”. A luglio la signora Michelle Odhiambo, attivista dell’associazione People for the Ethical Treatment of Animals, si è confezionata un abito vegetale, intrecciando foglie di insalata e spinaci, ed è scesa in strada per protestare contro il consumo di carne che, a suo dire, «uccide animali innocenti e contribuisce ad affamare la povera gente».
Lo scorso dicembre la vibrante capitale keniana ha ospitato il primo congresso delle associazioni vegetariane dell’Africa centrale e orientale. E sempre a Nairobi si terrà nel 2014 un’analoga kermesse a livello continentale. Pare che il movimento vegetariano, nelle sue varie versioni e scuole di pensiero, stia prendendo piede a sud del Sahara. Dal Sudafrica alla Nigeria, dal Togo all’Etiopia si moltiplicano le associazioni che boicottano il consumo della carne e del pesce, promuovendo in cucina l’uso esclusivo di verdure, cereali, funghi e soia (importata, ovviamente, dai cinesi).
In Africa, a dire il vero, non è difficile trovare nuovi seguaci della dieta meat-free: almeno 400 milioni di persone, rivela la Fao, sopravvivono ogni giorno con poveri pranzi a base di polente o riso conditi da brodi vegetali: vegetariani per forza. Info: International Vegetarian Union: www.ivu.org/africa.



Tutti i diritti sono riservati.
E' vietata la riproduzione, anche parziale, dei testi e delle immagini, senza l'autorizzazione scritta dell'autore.
E-mail: info@reportafrica.it.
Realizzato da www.kridea.com.
Elenco Totale Articoli

Warning: getenv() has been disabled for security reasons in /var/www/www.reportafrica.it/articoli.php on line 286