Marco Trovato
Reporter Indipendente


Articoli
  Attualita'
Solidarieta'
Societa'
News



ARTICOLI

 
L'AFRICA RITRATTA CON L'IPHONE

Un fotografo italiano racconta i suoi viaggi usando il cellulare


Dal Malawi alla Tanzania, dallo Zambia al Mozambico, Stefano Pesarelli invia ogni giorno fotografie scattate con il suo telefonino. E pubblica sul web le sue stupefacenti cartoline africane



Stefano Pesarelli, fotografo e viaggiatore torinese, è un fabbrica di idee e progetti… Sempre in attività. Impossibile arrestarlo. Nel 2004 ha attraversato il continente africano alla guida di una Fiat Campagnola.
Un anno dopo si è trasferito a Lilongwe, capitale del Malawi, dove ha fondato un tour operator (Africa Wild Truck) specializzato in workshop di fotografia e viaggi ecosostenibili.
Da quando accompagna comitive di turisti “responsabili” alla scoperta delle bellezze dell’Africa australe, Stefano si muove in continuazione tra Malawi, Zambia, Mozambico, Tanzania e Kenya.
E in ogni luogo scatta fotografie… Con il suo inseparabile iPhone. Il celebre palmare della Apple, ideato da Steve Jobs, è un gioiellino hi-tech che dispone di una fotocamera digitale versatile e poco ingombrante: l’ideale per cogliere al volo le situazioni più sbalorditive.
     «Basta un clic sul telefono cellulare per catturare l’immagine – spiega Stefano – in pochi minuti posso rielaborare la foto coi programmi in dotazione, e infine spedirla nell’universo web». Il fotografo-viaggiatore sfrutta queste straordinarie opportunità offerte dalla tecnologia per inviare in presa diretta delle originalissime cartoline africane.
Gli scatti finiscono pubblicati sul sito personale dove l’autore tiene una sorta di diario africano illustrato che aggiorna quotidianamente. Ogni foto, commentata da una breve didascalia, mostra un’Africa inconsueta, lontana anni luce dalle rappresentazioni patinate dei cataloghi turistici.
«Sono finestre aperte sulle metropoli e sui villaggi che pulsano di vita», schegge di quotidianità che tentano di frantumare cliché e stereotipi intrisi di esotismo.
«Questo continente è vasto e vario come i suoi orizzonti – avverte Stefano. Va esplorato con sguardo curioso e attento».
Le sue fotografie hanno già dato vita ad un volume fotografico e ad una mostra itinerante: “Africa through iPhone”. Incuriositi? Cliccate su www.stefanopesarelli.com.





Tutti i diritti sono riservati.
E' vietata la riproduzione, anche parziale, dei testi e delle immagini, senza l'autorizzazione scritta dell'autore.
E-mail: info@reportafrica.it.
Realizzato da www.kridea.com.
Elenco Totale Articoli

Warning: getenv() has been disabled for security reasons in /var/www/www.reportafrica.it/articoli.php on line 286