Marco Trovato
Reporter Indipendente


Articoli
  Attualita'
Solidarieta'
Societa'
News



ARTICOLI

 
L'HOTEL DELLE GIRAFFE

In Kenya gli animali della savana finiscono in albergo

Non lontano da Nairobi, una vecchia tenuta di caccia del periodo coloniale è stata trasformata in una lussuosa residenza che ospita turisti e animali selvatici


Il lungo collo di una giraffa si protende sulla tavola imbandita in cerca di cibo. È una scena che si ripete ogni giorno al Giraffe Manor di Langata, un'elegante residenza in stile scozzese situata a soli venti chilometri dal centro di Nairobi, capitale del Kenya. Gli ospiti della villa - costruita nel 1932, in piena epoca coloniale, dall'aristocratico sir David Duncan - sono abituati alle pacifiche "incursioni" degli animali e paiono più divertiti che intimoriti. Del resto il Giraffe Manor viene scelto da turisti facoltosi di tutto il mondo perché sorge in un santuario della natura, circondato da 60 ettari di savana in cui scorrazzano libere decine di giraffe Rothschild e molte altre specie di animali ed uccelli.
     L'albergo assomiglia ad una tenuta di caccia scozzese e vanta un splendido colpo d'occhio sul Kimimangiaro e sulle colline Ngong (rese celebri dal romanzo autobiografico di Karen Blixen La mia Africa). I proprietari che si sono avvicendati nel corso dei decenni hanno popolato di animali selvatici il giardino della casa, aprendo le porte della lussuosa villa ai visitatori. Gli ex padroni, i coniugi Melville, hanno istituito il Fondo africano per la fauna selvatica in pericolo di estinzione, un'organizzazione non profit conosciuta anche come Giraffe Centre (www.giraffecenter.org). Oggi l'"hotel delle giraffe" (3 stelle) fa parte del gruppo Tamani, che possiede campi tendati e lodge in tutto il Kenya, ed è gestito da una coppia di americani, Maryanne e Rudy, innamorati dell'Africa. I loro clienti sono ospitati in sei stanze che hanno mantenuto intatto lo charme del passato senza rinunciare al comfort delle moderne suite. Un tocco di classe apprezzato anche… dalle giraffe.


TACCUINO
     Il Giraffe Manor, situato poco fuori Nairobi, a 1750 metri di altitudine, offre un clima ideale per le vacanze estive: in luglio e agosto il clima è mite e rinfrescante. Informazioni: info@tamimiea.com. www.giraffemanor.com

IN BREVE
     La giraffa (Giraffa camelopardalis) è il più alto tra tutte le specie di animali terrestri viventi: può superare i 5,50 metri di altezza (il collo misura fino a 3 metri) e sfiorare le due tonnellate di peso. Il suo cibo preferito sono le foglie degli alberi e più in particolare delle acacie.
L'animale dorme in piedi, e solo quando si sente totalmente sicuro si accascia a terra per riposare. Esistono nove sottospecie di giraffa, classificate in base alla colorazione della pelle (ogni esemplare ha un mantello diverso). Un tempo si credeva che le giraffe derivassero dall'accoppiamento tra leopardi e cammelli (da qui il nome di camelopardalis), in realtà l'animale appartiene alla famiglia delle Giraffidae e il suo parente più stretto è l'okapi, che vive nelle foreste pluviali del Congo.



Tutti i diritti sono riservati.
E' vietata la riproduzione, anche parziale, dei testi e delle immagini, senza l'autorizzazione scritta dell'autore.
E-mail: info@reportafrica.it.
Realizzato da www.kridea.com.
Elenco Totale Articoli

Warning: getenv() has been disabled for security reasons in /var/www/www.reportafrica.it/articoli.php on line 286